Pagine menù
TwitterRssFacebook
DA ANNI VAI IN GIRO A DIRE CHE SEI UNICO... È MALEDETTAMENTE VERO!
QUESTO SIGNIFICA CHE POTRESTI ESSERE PROPRIO TU A SALVARE UNA VITA
CON CHI STA ASPETTANDO IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO
SOLTANTO 1 PERSONA SU 100.000 È COMPATIBILE
SHS
Categorie Menù

Testimonial su Giu 16, 2015

Cagnotto e Dallapè d’oro Le testimonial ADMO entrano nella leggenda

Cagnotto e Dallapè d’oro Le testimonial ADMO entrano nella leggenda

Grande esultanza in casa azzurra dopo la vittoria del duo Tania Cagnotto-Francesca Dallapè nei tre metri sincro ai campionati europei di tuffi in corso a Rostock (Germania). Sabato 13 giugno la bolzanina Tania e la trentina Francesca conquistano la medaglia d’oro allungando la striscia di grandi risultati ottenuti da quando, nel 2009, saltano insieme: oltre ai già citati 7 ori continentali, anche due argenti mondiali (Roma 2009 e Barcellona 2013), ai quali si aggiunge il quarto posto olimpico di Londra 2012.
Ma non finisce qui: domenica 14 giugno Tania Cagnotto ha vinto la medaglia d’oro nella finale del trampolino dei tre metri femminili conquistando il titolo con 350.20 punti e qualificandosi per i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro 2016. Tania si conferma stella europea dei tuffi con tre ori, replicando l’en plein del 2009 a Torino. A 30 anni, il suo palmares europeo comprende ben 17 medaglie d’oro (sei nel trampolino da un metro, due nel trampolino da tre metri, sette di fila nel sincro tre metri, due nella piattaforma), oltre a quattro argenti e altrettanti bronzi. Una vera miniera di successi per l’Italia, ma la ciliegina sulla torta è la qualificazione ai Giochi di Rio 2016 nei tre metri e nel sincro. Manca il podio per un soffio Francesca Dallapè, che arriva quarta.
Tania e Francesca, da anni iscritte nel Registro come potenziali donatrici di midollo osseo, si dimostrano ancora una volta campionesse nello sport e nella vita.

I commenti sono chiusi.