Pagine menù
TwitterRssFacebook
DA ANNI VAI IN GIRO A DIRE CHE SEI UNICO... È MALEDETTAMENTE VERO!
QUESTO SIGNIFICA CHE POTRESTI ESSERE PROPRIO TU A SALVARE UNA VITA
CON CHI STA ASPETTANDO IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO
SOLTANTO 1 PERSONA SU 100.000 È COMPATIBILE
SHS
Categorie Menù

Medici in prima linea

Sono ricercatori, ematologi, oncologi, biologi…

Sono, comunque, professionisti che nella storia di ADMO hanno dato – e continuano a farlo – soltanto esempi di ‘buona sanità’.

In una sfida prima di tutto con sé e, poi, con la vita stessa.

Un paziente che non ce la fa, per loro, non è mai un caso come un altro. Così come il risultato al quale aspirano, per i propri pazienti, non è mai semplice sopravvivenza ma qualità della vita.

Storie che arrivano dall’altra parte della barricata. Storie di straordinaria quotidianità.

 

 

 

13-11-2010
Qual è la strada della ricerca italiana?

Per sottolineare il valore del ventennale, ADMO ha indetto un concorso per il MILGIOR PROGETTO DI RICERCA 2010 sul trapianto di cellule staminali emopoietiche da donatore non consanguineo. E, a pari merito, si sono aggiudicati il premio due giovani: Daniele Focosi e Riccardo Masetti.

Continua a leggere