Pagine menù
TwitterRssFacebook
DA ANNI VAI IN GIRO A DIRE CHE SEI UNICO... È MALEDETTAMENTE VERO!
QUESTO SIGNIFICA CHE POTRESTI ESSERE PROPRIO TU A SALVARE UNA VITA
CON CHI STA ASPETTANDO IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO
SOLTANTO 1 PERSONA SU 100.000 È COMPATIBILE
SHS
Categorie Menù

News dalla rete su mar 14, 2017

M&G Admo insieme

M&G Admo insieme

Ieri sera al PalaGrotta, l’importante presenza dell’Associazione Donatori Midollo Osseo

Grottazzolina – Ieri sera nel match della Videx contro Lagonegro era presente anche l’Associazione Donatori Midollo Osseo, che con uno stand all’ingresso si è messa a disposizione di tutti i presenti per informare e sensibilizzare riguardo un tema davvero molto importante.

Nell’ambito pallavolistico uno dei volti più noti e che ha portato con sé una testimonianza molto forte, è Giacomo Sintini. Il palleggiatore ex Trento e Lube è stato infatti malato di cancro, e soltanto attraverso l’auto-trapianto di midollo osseo è riuscito a guarire da una situazione molto difficile. Purtroppo molti altri pazienti non hanno la possibilità dell’auto-trapianto, ed ecco perché è molto importante donare il Midollo Osseo. Un piccolo gesto, che può salvare vite umane, e che può regalare speranza a chi si trova a combattere quotidianamente contro queste terribili malattie.

Anche la M&G Scuola Pallavolo è accanto all’ADMO, e già venerdì scorso, al termine dell’allenamento dei ragazzi, alcuni volontari dell’associazione si sono fermati a sensibilizzare tutto l’ambiente grottese, raccontando l’importanza della loro missione e della necessità di diventare donatori di midollo osseo.
Per coloro che volessero maggiori informazioni, è possibile visitare il sito www.admo.it.

fonte: legavolley.it/

 

MandG volley ADMO

I commenti sono chiusi.