Pagine menù
TwitterRssFacebook
DA ANNI VAI IN GIRO A DIRE CHE SEI UNICO... È MALEDETTAMENTE VERO!
QUESTO SIGNIFICA CHE POTRESTI ESSERE PROPRIO TU A SALVARE UNA VITA
CON CHI STA ASPETTANDO IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO
SOLTANTO 1 PERSONA SU 100.000 È COMPATIBILE
SHS
Categorie Menù

News dalla rete su dic 15, 2015

Quattro matti in bicicletta dal Trentino a Carovigno BR: Pedalandoconilcuore

Quattro matti in bicicletta dal Trentino a Carovigno BR: Pedalandoconilcuore

L’iniziativa “Pedalandoconilcuore” nasce quasi per scherzo.
Quattro matti della bici hanno deciso di pedalare per sei giorni partendo da Mori in Trentino per raggiungere Carovigno dopo circa 1000 km e 8000 mt di dislivello. Non sarà una passeggiata, anzi, ma ce la faranno portando avanti uno scopo umanitario, qualcosa di importante. Non cercano soldi per loro né gloria, ma pedalano per la passione e per aiutare chi ne ha bisogno. La Carbinia Bike (associazione ciclistica di Carovigno), di cui Angelo Lanzilotti è il Presidente, è da sempre sensibile a questo tipo di iniziative, non nuove. Nell’agosto 2013 fu organizzata a portata a termine, una pedalata a favore dell’AVIS da Carovigno ad Assisi per 700 km; nel mese di ottobre hanno partecipato alla tappa del Bike Tour 2015 organizzato a Massafra dalla locale squadra ciclistica con Matteo Marzotto per la raccolta fondi da destinare alla ricerca sulla fibrosi cistica.
Durante il tragitto, i quattro protagonisti saranno accompagnati da ciclisti professionisti attuali, come Michele Scarponi già vincitore di un giro d’Italia, ex ciclisti professionisti come Alessandro Bertolini e cantanti cicloamatori come Paolo Belli. Nella tappa di Cesenatico, verrà reso omaggio ad un grande del ciclismo: Marco Pantani. La distanza di 1000 km sarà messa in “vendita” sul sito dedicato all’iniziativa dove chi vuole potrà appunto acquistare i loro km. Inoltre saranno organizzate delle cene di beneficenza alla partenza ed all’arrivo. Alla partenza ci sarà una grande manifestazione sportiva al velodromo di Mori
Hanno scelto di “sponsorizzare” l’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) e non è un fatto casuale. Angelo Lanzilotti ha conosciuto questa associazione nei mesi scorsi, quando la figlia Simona ha deciso di “tipizzarsi”; in quell’occasione ha scoperto un mondo, fino ad allora sconosciuto, ed è rimasto sorpreso e affascinato dall’entusiasmo, dalla cortesia e dalla competenza delle persone che hanno assistito la figlia in questo passo importante della propria vita. Di qui la proposta di appoggiare una campagna di raccolta fondi a favore dell’ADMO; unanime il consenso degli altri amici nell’accettare la proposta.
Chi sono i quattro ciclisti:
FABRIZIO BERTOLINI, autista presso l’azienda di trasporto pubblico di Rovereto (TN);
ANGELO LANZILOTTI, titolare di uno Studio di Consulenza Automobilistica a Carovigno (BR);
RAFFAELE FILOMENA, titolare dell’omonima Farmacia a Carovigno (BR);
LEOPOLDO LEROSE, medico anestesista presso l’Ospedale Perrino di Brindisi.

Sei le tappe:

  • 24 aprile Mori -Carpi
  • 25 aprile Carpi -Cesenatico
  • 26 aprile Cesenatico -Civitanova Marche
  • 27 aprile Civitanova Marche- Ortona
  • 28 aprile Ortona – San Giovanni Rotondo
  • 29 aprile S.Giovanni Rotondo -Carovigno

Il 28 dicembre p.v. alle ore 18: 00 nel Salone di Rappresentanza del Castello di Carovigno, alla presentazione ufficiale dell’evento.
Sarà l’occasione per conoscere i partecipanti all’evento ed in particolare Fabrizio Bertolini, ideatore dell’evento. Parteciperà anche Alessandro Bertolini ex ciclista professionista, persona vicina ai partecipanti e che non farà mancare i propri consigli su come affrontare al meglio i 1000 km che separano Mori da Carovigno. Non da meno la presenza dell’ADMO che illustrerà gli scopi dell’associazione e l’abbinamento alla manifestazione.

I commenti sono chiusi.