Pagine menù
TwitterRssFacebook
DA ANNI VAI IN GIRO A DIRE CHE SEI UNICO... È MALEDETTAMENTE VERO!
QUESTO SIGNIFICA CHE POTRESTI ESSERE PROPRIO TU A SALVARE UNA VITA
CON CHI STA ASPETTANDO IL TRAPIANTO DI MIDOLLO OSSEO
SOLTANTO 1 PERSONA SU 100.000 È COMPATIBILE
SHS
Categorie Menù

News dalla rete su mar 2, 2017

Youbefox, da oggi il conto del ristorante è solidale

Youbefox, da oggi il conto del ristorante è solidale

I ristoratori italiani devolveranno una percentuale dei conti di pranzi e cene ad una delle otto no profit italiane che hanno aderito al progetto e che saranno direttamente scelte dal cliente. Tutto è certificato e monitorabile sul nuovo portale

Il portale Youbefox.com è attivo in rete. Il progetto è in cantiere da mesi perché tutte le parti che lo hanno voluto portare a termine hanno tenuto a studiarne ogni minimo dettaglio dal momento che si parla di solidarietà e che per l’Italia è una novità assoluta.

Cosa è Youbefox? È uno strumento grazie al quale il mondo della ristorazione scende in campo per sostenere economicamente otto associazioni italiane no profit che hanno promosso l’iniziativa: Croce rossa italiana, Fondazione Telethon, Emergency, Intersos, Admo, Fondazione operation smile Italia onlus, Amref e il Dipartimento solidarietà ed emergenze della Fic (Federazione italiana cuochi).

Ogni ristorante che aderisce la portale di fatto dona una percentuale di alcuni conti di pranzi o cene alle suddette Onlus, scelte dal cliente, che grazie a questi fondi potranno sviluppare un maggior numero di progetti oppure potenziare quelli in cui sono già impegnate.

Come funziona? Collegandosi al portale www.youbefox.com si può effettuare una ricerca dei ristoranti (ma anche agriturismi e bar) italiani che aderiscono all’iniziativa e, selezionando il locale scelto, si può vedere quanti coperti “solidali” questo ha destinato per il determinato giorno. Inoltre si potrà anche vedere immediatamente la percentuale del conto che lo stesso locale ha deciso di donare in beneficenza (in genere è il 10%). Una volta scelto il ristorante si può prenotare il tavolo o tramite mail oppure telefonicamente e l’effettiva “transazione” della donazione avverrà al momento del pagamento, al termine del pasto. Da qui lo slogan scelto per lanciare il portale che coniuga il piacere della buona cucina con la nobiltà di un gesto fatto per solidarietà: “Mangia, sorridi… dona”. Di fatto il cliente rinuncia ad uno sconto, e questo valore viene devoluto come donazione ad una no profit.

leggi tutto: www.vita.it

youbefox

I commenti sono chiusi.