Brindisi: ieri la seconda edizione della Estemporanea di pittura dell'ADMO

 in News dalla rete

Seconda edizione sul lungomare Regina Margherita della Estemporanea di pittura organizzata dall’ADMO, che mette insieme arte solidarietà e spettacolo, facendo rivivere quel pezzo di storia ormai perso che era l’incontro di tanti artisti che si fermavano sulla Scalinata per dipingere le bellezze della nostra città. Dalla mattina e fino alla sera, i volontari della sezione ADMO di Brindisi hanno accolto i tanti artisti provenienti da tutta la provincia che armati di cavalletti, tele e pennelli hanno dato vita ad un’opera per l’ADMO. Questa edizione è stata dedicata a Morgana Cairo, una ragazza che ha combattuto contro la malattia e ha vinto grazie al trapianto di midollo osseo. Ma la cui vita è stata spezzata precocemente da eventi tragici. “Rinascere con ADMO si può! Donando le cellule staminali, così come un pittore dà vita ad una tela bianca con un tocco di colore”: questo lo slogan scelto per la manifestazione di “Dona colore alla vita”, che ha visto l’organizzazione di una serie di manifestazioni collaterali, tra cui la partecipazione della Reggae Band salentina Boom da Bash, Testimonial ADMO Brindisi, che hanno incontrato i fans in uno stand appositamente creato. Poi esibizioni di ballo latino a cura delle scuole di ballo brindisine, performance di body painting e poi, il momento più suggestivo, quello della testimonianza di donatori e riceventi di midollo osseo, che hanno raccontato le loro toccanti esperienze. Immancabile la collaborazione con la Guardia Costiera di Brindisi. Obiettivo principale della manifestazione è stato quello di promuovere il messaggio della donazione in tutte le sue forme.

Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio