Enna – Giornata da 100 e lode per AVIS e ADMO

 in News dalla rete

La città di Enna ha dimostrato grande partecipazione a “Ehi,tu! Hai Midollo?”, campagna organizzata dalle associazioni di volontariato AVIS e ADMO che, dalle 9:00 alle 19:30 di sabato 27 settembre, hanno accolto cento nuovi donatori, raggiungendo così un risultato superiore rispetto ad altre città siciliane, dove già da tempo è possibile effettuare la tipizzazione.

Oltre ai cento prelievi sono state raccolte quattordici promesse di donazione, ovvero persone che non hanno fatto in tempo ad effettuare il prelievo sabato e che potranno, nei prossimi giorni, grazie all’accreditamento del Centro Trasfusionale dell’Ospedale Umberto I come polo di reclutamento di donatori di midollo osseo, effettuare la tipizzazione direttamente ad Enna.

La giornata di sabato ha visto lo svolgersi di varie attività tutte all’insegna della solidarietà. Alle 12:30, all’interno della Galleria Civica, si è svolta una dimostrazione di tiro con l’arco a cura del Gruppo Arcieri Medievali di Enna. Nel pomeriggio, ampio spazio allo sport, alle 16:30 dalla piazza Vittorio Emanuele hanno preso il via la “Pedalata e la staffetta per la vita”, alle 17:30 si è svolta l’esibizione teatrale realizzata dalla Società Cooperativa Sociale “La Contea”, alle 18:30 i ragazzi dell’Associazione Sportiva Dilettantistica “Sport Center Enna” di Roberta Messina hanno mostrato la loro bravura con una dimostrazione di Judo, e alle 19:30 tutti in pista a passi di zumba con Barbara Catalano. La serata si è conclusa con la Jam Session, realizzata grazie alla collaborazione della Scuola di Musica 10 HP che ha messo a disposizione i suoi strumenti musicali e che ha visto sul palco diversi gruppi musicali ennesi e che, all’improvviso, è stata brevemente interrotta per dare spazio al “Flash mob della solidarietà” .

Grande soddisfazione è stata espressa da entrambe le associazioni organizzatrici, che hanno voluto rendere ufficiale la loro collaborazione con la consegna, da parte del Presidente dell’AVIS Comunale di Enna Giulia Buono ad Alice Licata, ragazza che ha ricevuto anni fa il trapianto di midollo osseo, ed Elena Marasà, ragazza diciannovenne in attesa di trapianto, di due gagliardetti sui quali sono state incise delle amichevoli dediche.

“E’ stato un inno alla vita e alla solidarietà, – afferma Giulia Buono, Presidente dell’AVIS Comunale di Enna – tutti insieme abbiamo realizzato un grande progetto: dare al territorio ennese una sezione ADMO, unica provincia siciliana ad esserne sprovvista. La città di Enna e i volontari dell’AVIS Comunale hanno risposto all’appello alla solidarietà verso coloro che attendono un trapianto di midollo osseo. E’ stata suggellata l’unione tra AVIS e ADMO nell’obiettivo comune del dono del sangue che dona la vita. Grazie – aggiunge Giulia Buono – ai tanti volontari, che hanno prestato la loro attività, ovvero medici, infermieri, Associazioni di Volontariato, Associazioni Sportive, giovani musicisti, giornalisti locali e istituzioni. Tutti hanno dato un contributo a titolo gratuito. E’ stata una giornata ricca di emozioni” .

Il risultato raggiunto ha commosso anche Alice ed Elena che hanno ringraziato gli amici dell’AVIS, tutti coloro che hanno effettuato il prelievo e quanti hanno dimostrato loro vicinanza anche senza poter effettuare la tipizzazione. Come sostiene Alice, che, quando anche Enna avrà la sua sede ADMO, saprà certamente esserne un valido presidente, “Ehi,tu! Hai midollo?” è stata e continuerà ad essere la dimostrazione che insieme si vince.

 

http://dedalomultimedia.it/index.php?option=com_content&view=article&id=3767:enna-giornata-da-100-e-lode-per-avis-e-admo&catid=8:ultime&Itemid=190

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio