L’amore per la vita prima di tutto

 in DIRE, Storie vere
Tempo fa, la mia cara amica Bruna mi disse: “ADMO è il tuo grande progetto”. È vero, è proprio così. Dopo la scomparsa di mia madre, avvenuta molti anni or sono a causa della leucemia, il mio cuore era colmo di tristezza. Cercai quindi di trasformare il dolore in amore, un amore rivolto agli altri, guardando in faccia la vita. Non compresi subito quello che stava nascendo in me, che cosa volesse dire aiutare il prossimo, perché sentivo sì questa spinta molto forte ma, a tratti, anche incerta. Diventai potenziale donatrice di midollo osseo nel 1989, annodi nascita del Registro Italiano. Fu il primo passo concreto lungo la strada che mi condusse a partecipare alla costruzione e alla crescita di ADMO. Ho proseguito questo cammino scoprendo, giorno dopo giorno, una passione e un’energia che non avrei mai sospettato di avere. Lavorare in ADMO è una sfida, è cercare di raggiungere gli obiettivi prefissati sempre con rinnovata curiosità e nuovo interesse. Per me, l’amore per la vita viene prima di tutto e da quest’amore traggo la forza per affrontare e superare le difficoltà. Per me ADMO è una scelta di vita.

 

Ivana Lorenzini
Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio