Nuovo record, medaglia d'oro e tanto altruismo: è la nostra Federica!

 in Eventi e dintorni, FARE
Ormai lo sanno tutti: per Federica Pellegrini le grandi performance seguono un copione che non le è affatto difficile rispettare. Anzi! E così anche ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009 ha stabilito il nuovo record mondiale nei 400 stile libero e agguantato un’altra medaglia d’oro, della quale è estremamente fiera.
Ma quanti sanno che Federica è anche una campionessa d’altruismo? Una ragazza che ha testa e cuore: raggiunta la maggiore età è voluta diventare anche donatrice di midollo osseo e testimonial ADMO, l’Associazione Donatori di Midollo Osseo. La città di Pescara, in questi giorni, è infatti stata tappezzata con i poster di Federica Pellegrini, donatrice e testimonial ADMO.
La peculiarità distintiva dei testimonial ADMO consiste nel fatto che ognuno di loro, prima di diventare personaggio-immagine di ADMO, viene tipizzato, per entrare così nel Registro Italiano Donatori Midollo Osseo. Il testimonial ADMO è dunque un donatore (effettivo o potenziale) che molto può fare, in termini di comunicazione di sé e dunque del progetto ADMO per incentivare la donazione di midollo osseo. Donazione che a tutt’oggi, anche fra persone con un grado di scolarità elevata e un’apertura mentale notevole, vede confondere il midollo osseo con il midollo spinale e pensare, di conseguenza, a un atto in qualche modo invalidante per il donatore.
Nei prossimi giorni la Pellegrini raggiungerà altri tre ‘colleghi acquatici’, che come lei saranno impegnati – dal 17 luglio al 2 agosto – nelle gare dei Mondiali di Roma 2009. Chi sono? Tania Cagnotto, Francesco Dell’Uomo e Christopher Sacchin, eccellenze della nazionale italiana tuffi e (tutti e tre) donatori di midollo osseo come Federica.
Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio