Puglia: Regione e Admo insieme per sostenere la donazione del midollo osseo

 in News dalla rete

La convenzione istituisce e organizza la rete regionale dei centri donatori di midollo osseo, articolata su 20 Poli di reclutamento donatori di midollo, 3 centri donatori e 2 centri di tipizzazione tissutale

E’ stata firmata questa mattina a Bari la convenzione fra la Regione Puglia e l’Admo, l’associazione donatori di midollo osseo.

Lo scopo è quello di sensibilizzare i cittadini e promuovere il volontariato per diffondere la cultura del  trapianto e della donazione del midollo osseo e delle cellule staminali.

La convenzione era attesa da circa tre anni ed è stata sottoscritta fra il governatore Michele Emiliano e il direttore del Dipartimento Politiche della Salute, Giovanni Gorgoni e la presidente di Admo Puglia Onlus, Maria Stea,

La firma fra le parti prevede l’impegno della Regione di versare 6,36 euro per ogni donatore reclutato e iscritto nel registro. Attualmente risultano iscritti circa 18mila volontari.

La Puglia è una delle poche regioni ad aver sottoscritto una convenzione con Admo, per pianificare insieme le attività di promozione e diffusione della donazione del midollo osseo.

Nel 2015, all’Admo Puglia Onlus, risultano iscritti 1060 donatori. Un numero destinato ad aumentare grazie proprio all’attività di volontariato.

La convenzione istituisce e organizza la rete regionale dei centri donatori di midollo osseo, articolata su 20 Poli di reclutamento donatori di midollo, 3 centri donatori e 2 centri di tipizzazione tissutale.

“Vogliamo esprimere gratitudine all’Admo per la campagna di sensibilizzazione che da sempre porta avanti – ha detto Emiliano  – Il volontariato è fondamentale, non solo per l’azione di pressing che spesso svolge nei confronti dei politici, ma anche e soprattutto per la gestione di questioni delicate come la cultura della donazione”.

Per il presidente di Admo, Maria Stea “i numeri della Puglia (1060 donazioni nel 2015) rappresentano senz’altro il risultato migliore di tutto il mezzogiorno”.

“Sono molto felice – ha aggiunto la Stea – perché dopo l’istituzione della rete regionale dei centri donatori di midollo osseo del novembre scorso, oggi sottoscriviamo una convenzione molto importante per tutto il mondo della donazione”.

In provincia di Lecce i Poli di reclutamento sono a Gallipoli, Tricase, Casarano e Galatina. Da qui i tessuti vengono inviati all’unico Centro donatori di Lecce per la tipizzazione.

“Nella nostra provincia –  fa sapere Francesco Giannuzzi, segretario della sezione Admo presso il “Vito Fazzi”  – riusciamo a iscrivere 240 nuovi volontari ogni anno. Dal gennaio del 2000 ad oggi siamo circa 13mila iscritti”.

fonte: pugliain.net

admo-regione-puglia

Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio