Sangue, organi, cordone e midollo, le Associazioni incontrano Stocker: Collaborare per potenziare donazione e rete

 in News dalla rete

La campagna per la donazione degli organi e un rafforzamento della rete di collaborazione sul territorio. Queste le priorità per il 2016 che AVIS, AIDO, ADMO e ADISCO hanno presentato durante un incontro con l’assessore alla Salute Martha Stocker.

Collaborare alla realizzazione di una serie di progetti, a partire dalle serate informative in programma a Bolzano (23 febbraio), Prato allo Stelvio (18 marzo) e Merano (2 aprile). E lavorare insieme per rafforzare la rete sul territorio. Sono queste le priorità per il 2016 che i vertici delle quattro associazioni che si occupano del tema ovvero AVIS (sangue), ADMO (midollo osseo), AIDO (organi) e ADISCO (cordone ombelicale) hanno presentato all’assessore alla Salute della Pa di Bolzano, Martha Stocker, nel corso di un incontro.

Durante l’incontro, al quale hanno partecipato anche il direttore dell’Ufficio ospedali Ulrich Setz, il coordinatore del Centro trapianti dell’Ospedale di Bolzano Bruno Giacon e la coordinatrice infermieristica Barbara Miori, l’assessore Stocker ha ringraziato le associazioni per il contributo dato alla buona riuscita della campagna di sensibilizzazione “Dona vita” nel corso dell’anno appena concluso. “Lavorando tutti assieme – ha detto Martha Stocker – siamo riusciti a trasmettere alla popolazione l’importanza di dichiarare la propria volontà a donare gli organi in caso di morte”.

Per quanto riguarda il 2016, in autunno è inoltre in programma una iniziativa di sensibilizzazione alla donazione nell’ambito della giornata delle porte aperte al Tunnel di base del Brennero a Mules. Previsto anche un rafforzamento delle attività informative presso le scuole.

http://www.quotidianosanita.it/regioni-e-asl/articolo.php?articolo_id=35872

Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio