SCIARE FACENDO DEL BENE. SI PUÒ A PRALI SKI AREA

 in News dalla rete

Sciare non solo per il benessere di corpo e mente, per godersi quell’ambiente che solo la montagna sa offrire, per respirare un’aria diversa di quella del lavoro e degli impegni quotidiani. Ma anche per proteggere e difendere ciò che conta realmente di più: la vita. Quanto questo sia importante lo sa bene Prali Ski Area, un comprensorio a soli 70 Km da Torino che ha voluto rendersi promotore nell’informazione contro i tumori del sangue.

SKIING FOR LIFE è il progetto di Prali Ski Area a favore dell’ADMO col duplice scopo di sostenere l’Associazione e attivarsi per incrementare il numero delle adesioni al Registro dei Candidati Donatori di Cellule Staminali del Midollo Osseo. Quando infatti le terapie farmacologiche non risultano sufficienti a debellare leucemie, linfomi, mielomi, talassemie, l’unica speranza di guarigione per il paziente è il sottoporsi a trapianto di quei “macchinari” che potranno permettere al sangue del paziente di “rigenerarsi e rinascere”. Questa volta sano.
Ma per far questo occorre che una persona geneticamente compatibile (possibilità 1:100.000) sia disponibile a farlo. ADMO raccoglie tutte queste persone in un apposito Data Base, consultato giornalmente dai medici per la ricerca del Donatore compatibile con un paziente.

Prali Ski Area sa bene cosa significa per un malato dover contare esclusivamente nell’aiuto di un estraneo che mai conoscerà, per questa ragione ha voluto SKIING FOR LIFE e si è resa attiva nel divulgare, in primis ai giovani sportivi che frequentano la stazione, la semplicità, la non pericolosità e l’importante significato di dire sì alla donazione. E a testimoniarlo quel giorno saranno proprio alcuni Donatori effettivi e alcuni sciatori della Nazionale Italiana dei Trapiantati, che grazie al gesto di uno sconosciuto, hanno sconfitto la malattia ed hanno ripreso a praticare sport.

IL PROGETTO Domenica 22 Marzo, (in caso di maltempo Domenica 29 Marzo) Prali Ski Area contribuirà alle iniziative dell’ADMO:

* donando all’Associazione Un Euro per ogni skipass emesso;
* riservando un tracciato dove gli interessati potranno mettere alla prova le loro abilità sui pali con presa tempo del percorso. L’offerta di 5 Euro richiesta sarà interamente devoluta all’ADMO;
* informando i giovani sportivi che frequentano la stazione su quanto sia importante aderire al Registro dei Donatori;
* permettendo agli interessati, grazie alla concessione dello spazio del rifugio in quota, di iscriversi al Data Base ADMO.

ADMO Piemonte e Prali Ski Area invitano i giovani sportivi in buona salute a partecipare alla giornata. Un giorno, magari, potrebbero salvare una vita.

http://www.piemontepress.it/piemontepress/portale/index.php?com=13448

Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio