Simone Pierich ha fatto canestro. Come donatore

 in FARE, Testimonial

Con la riservatezza e lo spirito di squadra che contraddistingue gli sportivi veri, il cestita Simone Pierich si è recentemente iscritto all’ADMO, mettendosi in coda assieme ad altri casalesi in occasione di una giornata di tipizzazione in piazza. Capitano della Novipiù Basket Casale Monferrato, la maglia numero 10 ha portato la sua squadra alla conquista della promozione in serie A nel 2011. Amico di Tarcisio Vaghi, compianto allenatore scomparso un anno fa, ne ha raccolto l’appello alla solidarietà nei confronti dei malati di leucemia. Il “Tarci” è stato uno dei giovani allenatori lombardi di grandissimo spessore, protagonista dei successi delle giovanili della pallacanestro e Campus Varese, oltre che prezioso assistente della serie A. La sua eredità più grande resta l’aver sensibilizzato tutto il movimento cestistico ad una maggiore attenzione verso questo male, contribuendo attivamente alla causa della donazione del midollo osseo/cellule staminali attraverso la costituzione dell’attivo gruppo “Cestisti fino al Midollo” .
Grazie a persone vere come Simone, il desiderio di fare qualcosa per gli altri non cade nel vuoto, ma potrà diffondersi anche tra i giovani tifosi. Casalesi e non solo.


Raffaella Brunel


Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio