Tarquinia, l’Avis e l’IIS “Vincenzo Cardarelli” insieme per la vita

 in News dalla rete

TARQUINIA – (m) Si è svolto nella sala consiliare del Comune di Tarquinia l’importante seminario “Donatore Avis. La tua donazione è vita”, rivolto agli studenti dell’IIS “Vincenzo Cardarelli”.

I lavori del convegno, che rientrano nell’ambito di un progetto curato dalla prof.ssa Maria Rita Giorgolo, sono stati organizzati in collaborazione con la sezione AVIS di Tarquinia e il sostegno dell’Amministrazione Comunale. All’iniziativa hanno partecipato numerosi rappresentanti delle istituzioni ed esperti del settore. In apertura dei lavori hanno preso la parola il sindaco Mauro Mazzola, il dirigente scolastico Laura Piroli, il vicepresidente dell’AVIS Daniele Zampieri e il presidente della commissione alla cultura Angelo Centini, salutando gli studenti intervenuti e sottolineando l’importanza dei temi trattati: dalla donazione del sangue a quella del cordone ombelicale e del midollo osseo, dalle malattie trasmissibili alla raccolta e conservazione delle cellule staminali.

«Porto avanti da anni il progetto “Donatori AVIS”. – riferisce la prof.ssa Giorgolo – È necessario sensibilizzare i giovani in modo corretto e con notizie approfondite. In questo modo riescono ad acquisire informazioni specifiche, a sviluppare la conoscenza e l’apprezzamento per il mondo della solidarietà, ad acquisire stili di vita e comportamenti corretti e a essere persone più controllate dal punto di vista sanitario». Molti gli esperti che hanno preso parte al seminario: Lorenzo Magrini, medico dell’AVIS, ha informato gli studenti su cosa si può donare, chi può donare e quali sono le tappe per la donazione; Roberto Monarca, infettivologo del centro di riferimento AIDS dell’Ausl di Viterbo, ha parlato delle malattie sessualmente trasmesse e del rischio trasfusionale; Antonio Perugini, direttore di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Tarquinia, ha trattato il tema della donazione e del trapianto di cellule staminali da cordone ombelicale e ha illustrato l’esperienza della città etrusca.

A seguire l’intervento dell’ostetrica Lucia Felli sulle modalità di raccolta del sangue del cordone ombelicale. Il seminario si è concluso con la toccante testimonianza “Ehi, Tu! Hai midollo!” delle volontarie dell’ADMO. La presidente dell’ADMO Paola Massarelli, le tre ragazze del gruppo dei Goji Vip Clown di Viterbo e Tiziana Riva, donatrice effettiva di midollo osseo, hanno raccontato come diventare protagonisti e come salvare una vita senza, necessariamente, essere “supereroi in calzamaglia”. «Forse non oggi, forse non domani – conclude la prof.ssa Giorgolo – ma confidano nell’opportunità che hanno avuto di lasciare agli studenti uno spunto, un messaggio, che un giorno darà i suoi frutti».

http://www.ontuscia.it/sanita/tarquinia-lavis-e-liis-vincenzo-cardarelli-insieme-per-la-vita-129205

Recommended Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio