'Un bacino per Admo'. Due giornate di attenzione per il midollo osseo

 in News dalla rete

Chieti. L’Associazione di volontariato onlus Erga Omnes di Chieti, in collaborazione con Admo (Associazione donatori midollo osseo) Regione Abruzzo, con il patrocinio dell’Università degli Studi G. d’Annunzio Chieti-Pescara ed il Comune di Chieti, organizza, venerdì 27 e sabato 28 giugno, presso il campus universitario di Chieti, l’iniziativa: “Un bacino per Admo”, per sensibilizzare le nuove generazioni, le famiglie e gli studenti, al tema della donazione del midollo osseo e cellule staminali emopoietiche.

Tale evento ha come obiettivo la sensibilizzazione dei giovani tra i 18 ed i 35 anni, all’iscrizione del Registro Nazionale Italiano Donatori di Midollo Osseo (IBMDR).

L’ IBMDR ha lo scopo di procurare ai soggetti affetti da malattie del sangue, che hanno come speranza di guarigione un trapianto di Cellule Staminali Ematopoietiche (CSE), un donatore non consanguineo con caratteristiche immunogenetiche identiche a quelle del paziente e disposto a donare il proprio midollo osseo (cellule staminali emopoietiche), in forma anonima e gratuita.

L’iniziativa consta di tre momenti: Un concorso fotografico online denominato “Uno scatto d’ADMOre”, per rimarcare il tema del dono. Le tre foto che avranno ricevuto più “likes” sulla pagina facebook dell’iniziativa, saranno premiate sabato sera 28 giugno, al campus universitario, con una targa e dei gadgets dell’Admo.

Un convegno, che si svolgerà venerdì 27 giugno alle ore 10.30, presso l’Auditorium del Rettorato, in via dei Vestini a Chieti Scalo, dal nome “Un bacino per Admo” che tratterà, con esperti e testimonial, gli aspetti medici, psicologici e sociali della donazione di midollo osseo. Ospite d’eccezione, il testimonial Admo, Luca Calvani, modello per Armani, protagonista di film negli Stati Uniti, Fiction in Italia e vincitore de “L’Isola dei Famosi 4”.

Chiuderà l’iniziativa, l’attesissimo concerto gratuito dal titolo: “ROCK ‘N’ ADMO” che si svolgerà sabato 28 giugno, dalle ore 18, partendo con attività per bambini, famiglie e studenti, presso il campus universitario di Chieti Scalo, nel piazzale di lettere, con attività ludico-ricreative. Durante il concerto si esibiranno: i testimonial Admo: The Bastard Sons of Dioniso (TBSOD), gruppo rock italiano della Valsugana che ha partecipato alla trasmissione televisiva X-Factor, all’Heineken Jammin’ Festival, al Wind Music Awards, conosciuti anche per aver supportato le date italiane dei concerti di Ben Harper e Robert Plant e per aver aperto il concerto dei Green Day a Milano nel 2013.

Ci sarà il rock travolgente dei teatini De Rapage, la cover band rock ‘n’ roll – blues Big Ten Inch, il rock ‘n’ roll hard dei Coconuts Killer Band, il vorticoso gruppo ska Chilafapuliska ed al termine Mat Chiavaroli con il djset.

Le performance musicali saranno arricchite da testimonianze dirette di persone che hanno vissuto l’esperienza di donare o ricevere midollo osseo.

Per l’occasione sarà presente uno stand di Sweet Point e di Pietrangelo. Il service è affidato a Bassa Frequenza.

Collaborano all’iniziativa La Compagnia del Sorriso, GA Chieti e la Croce Rossa Italiana di Chieti.

Pasquale Elia, Presidente di Erga Omnes: “I ragazzi di Erga Omnes, in particolar modo Alessandro Blasi, stanno lavorando assiduamente per garantire una buona riuscita dell’evento a sfondo sociale, ottima la sinergia con l’Admo Abruzzo”.

Daniela Mascioli, Presidente Admo Abruzzo: “ La sensibilità dell’Università di Chieti, che ha cofinanziato ed autorizzato l’evento nel campus universitario, l’Amministrazione Comunale di Chieti e soprattutto l’entusiasmo mostrato dai ragazzi dell’associazione Erga Omnes, che ha proposto, ideato e realizzato il progetto, sono stati per l’ADMO Abruzzo un prezioso e valido aiuto nella diffusione della cultura della donazione del Midollo Osseo e delle cellule staminali emopoietiche nel nostro territorio, che vanta più di quaranta donazioni effettive già effettuate a pazienti che erano in attesa di trapianto, ma che non sono mai abbastanza in proporzione a quanti sono ancora in attesa di trovare il proprio donatore compatibile.”

Recent Posts
Contattaci

Per qualsiasi cosa puoi inviarci una mail compilando il modulo qui sotto. Risponderemo il prima possibile!

Digitare il termine di ricerca e premere Invio